Comune di Petrosino

Videosorveglianza, arriva un finanziamento di 230 mila euro dal Ministero

Pubblicata il 12/03/2019

Ammesso a finanziamento dal Ministero dell’Interno il progetto presentato dal Comune di Petrosino per l’installazione sul territorio di un nuovo sistema di videosorveglianza. Lo stabilisce il decreto ministeriale del 28 febbraio scorso. Il progetto, che ammonta a 230 mila euro e prevede l’installazione di 29 telecamere, era stato presentato nell’ambito del decreto legge 14/2017 “Disposizioni urgenti in materia di sicurezza delle città”.
 
“E’ un altro tassello che la nostra Amministrazione comunale aggiunge ai fini delle tutela e della sicurezza dei nostri cittadini”, afferma l’Assessore alla Cultura della Legalità, Roberto Angileri. Che prosegue: “Lo scorso maggio avevamo firmato in Prefettura il cosiddetto Patto per l’attuazione della sicurezza urbana e presentato il nostro progetto. Adesso, a distanza di alcuni mesi è arrivato il via libera per il finanziamento e il nostro Comune è uno dei pochi in provincia di Trapani ad aver ottenuto tale risultato. Ciò ci consentirà di potenziare il sistema già esistente e di prevenire e contrastare in maniera ferma crimini e reati”.

Facebook Google+ Twitter