Comune di Petrosino

Carnevale di Petrosino, vince il carro “Di.Vino”

Pubblicata il 06/03/2019

E’ il carro “Di.Vino” il vincitore dell’edizione 2019 del Carnevale di Petrosino. Lo ha decretato, ieri sera, la giuria nel corso della cerimonia di premiazione che ha concluso la manifestazione promossa dall’Amministrazione comunale. Il carro è stato realizzato dal gruppo “Attaccaticci” guidato da Luana Zichichi. A premiare il gruppo vincitore è stato sul palco il Sindaco Gaspare Giacalone. Al secondo posto si è piazzato il carro “Mamma li galli con i gilet gialli”, realizzato dall’associazione “Gruppo Musa” guidata da Bartolo Abrignani.
 
“E’ stata un’edizione da record”, ha sottolineato il primo cittadino, “tutto è andato per il meglio e devo ringraziare tutti i cittadini di Petrosino per la grande partecipazione a tutte le giornate del Carnevale. Una marea umana si è riversata nelle nostre strade, con un beneficio anche per le tante attività commerciali presenti sul nostro territorio. Per noi è uno stimolo a fare sempre meglio ed è anche un risposta a coloro che per anni ci hanno detto di buttare soldi al vento. Petrosino ha stravinto ancora una volta la sfida e continueremo a investire su questa manifestazione rendendola sempre più ricca e coinvolgente”. Il Sindaco ha anche ringraziato tutti i volontari, le forze dell’ordine e i dipendenti comunali che si sono adoperati per la riuscita della manifestazione. Sulla stessa lunghezza d’onda anche l’Assessore comunale al Turismo, Federica Cappello, che oltre a ringraziare tutti i componenti della giuria per la disponibilità e la professionalità dimostrata ha evidenziato lo spirito di grande collaborazione tra l’Amministrazione e i carristi.
 
Questi gli altri premi assegnati dalla giuria presieduta dal giornalista Max Firreri e composta da Maria Rita Giasone, Francesco Casano, Giuseppe Buffa, Francesco Di Pasquale, Francesco Figuccia, Gerry Bianco, Enrica Baleri e Maria Pia Genna:
 
Categoria carro
 
  • Critica e originalità del soggetto: carro “Mamma li galli”;
  • Danze, coreografie e composizione tecnica: carro “Di.Vino”.
 
Categoria mini-carro
 
  • Effetti cromatici e migliore uso dei costumi: mini-carro “Semu sempe cu telefono ‘nmano (Gruppo Allegria);
  • Miglior inno, musica e coreografia: mini-carro “Alibabà” (Gruppo I Mitici);
  • Miglior costume: mini-carro “Semu sempe cu telefono ‘nmano” (Allegria).
 
Oltre ai premi, durante la premiazione di ieri sono state consegnate varie targhe di riconoscimento ai componenti della giuria, alle forze dell’ordine, al Comando di Polizia municipale, alla Protezione civile e all’associazione dei Vigili del Fuoco in congedo.
 

Facebook Google+ Twitter